Guida alla creazione e all’invio dell’ODA (Ordine Diretto di Acquisto) tramite MEPA

Navigare sul sito www.acquistinretepa.it ed effettuare l’accesso con le credenziali in proprio possesso cliccando su “ACCEDI o REGISTRATI” (1). Nella finestra che si aprirà inserire il nome utente (2) e la password (3), infine fare click su “ACCEDI” (4) per completare la procedura di accesso alla piattaforma. (in alternativa è possibile usare anche SPID o CIE per accedere al portale).

Fare click su “cerca nel portale” (1) per inserire i termini della ricerca del prodotto che si vuole acquistare.

Inserire il codice prodotto o la descrizione del bene/servizio nel campo di testo (1) e selezionare una delle possibili aree di ricerca per il testo inserito (2) al fine di avviare la ricerca (nell’esempio mostrato viene ricercato un “codice prodotto”).

Nella schermata di visualizzazione dei risultati fare click sul titolo del prodotto (1) per aprire il dettaglio e vedere le informazioni aggiuntive, in alternativa, se già si conosce il prodotto lo si può aggiungere direttamente al carrello tramite il pulsante “AGGIUNGI AL CARRELLO” (2)

Aggiungendo un prodotto al carrello verrà visualizzato il messaggio seguente

Aggiungere tutti i prodotti/servizi che si vogliono includere nel corrente ordine nel carrello (per poter procedere con un unico ordine i beni/servizi devono essere offerti dallo stesso venditore); ad esempio, se vengono aggiunti nel carrello prodotti venduti da 2 venditori differenti si dovrà procedere nel fare due ordini distinti.   Per visualizzare il carrello, apportargli modifiche o per andare alla fase di ordine vera e propria fare click su “CARRELLO” (1) in alto a destra nella schermata del MEPA.

Nella schermata del carrello è possibile visualizzare l’elenco dei prodotti aggiunti finora, in particolare si può vedere il titolo dell’articolo, il fornitore, l’importo unitario IVA esclusa dei singoli articoli. Non viene mostrata in nessun punto la quantità in quanto la stessa verrà impostata in seguito in fase di ordine.     Il MEPA effettuerà una divisione automatica dei prodotti nel carrello in base al fornitore, per procedere con l’ordine dei prodotti di un fornitore fare click su “CREA ORDINE” (1).

Per rimuovere i prodotti di un singolo fornitore fare click su “svuota” (2) o per eliminare tutti i prodotti di tutti i fornitori dal carrello fare click su “svuota carrello” (3). In alternativa per rimuovere un singolo articolo dal carrello fare click sull’icona del cestino (4). Dalla schermata del carrello è sempre possibile effettuare una nuova ricerca e aggiungere ulteriori articoli al carrello. Ricordiamo che si può fare un ordine per un unico fornitore. Nella schermata vera e propria dell’ordine si vedrà un breve riepilogo dei dati della Pubblica Amministrazione che sta eseguendo l’ordine, il nome del fornitore, il numero della procedura e date di creazione e ultima modifica dell’ordine.

Scorrendo verso il basso verranno mostrati i primi dati della procedura, in particolare si dovrà inserire il titolo della procedura (1) che descrive brevemente cosa si andrà ad acquistare e i codici CIG e CUP (2), quest’ultimo facoltativo. Qualora per l’ordine non sussista l’obbligo del CIG fare click su “Per la presente procedura non sussiste l’obbligo di richiesta del codice CIG” e selezionare una voce dal menù a tendina che comparirà. Inserire eventualmente la descrizione della procedura (3), questo dato non è obbligatorio. Dopo aver inserito i dati richiesti fare click su “SALVA E CONTINUA” (4).

Scorrendo verso il basso nella schermata attuale posso essere visualizzati i dettagli della dei prodotti. Specificare per ogni articolo (quindi per ogni riga) la quantità (1) da andare ad acquistare. Il campo quantità non viene sempre mostrato. La sua presenza o meno dipende dalla categoria merceologica dell’articolo, qualora presente esso è un campo obbligatorio e dovrà essere compilato. Fare click sulla freccia (2) per aprire i dettagli dell’articolo e impostare i valori richiesti, visibili nella prossima immagine. È ancora possibile aggiungere prodotti all’ordine cliccando su “AGGIUNGI” (3).

Inserire il campo Aliquota IVA (1) in soli numeri, senza aggiungere il simbolo della percentuale (come nell’esempio) e chiudere il dettaglio del prodotto facendo click sulla freccia (2). È necessario inserire il campo Aliquota IVA per tutti i prodotti singolarmente.

Dallo screen shot si può notare che la categoria “Servizi di Hosting” (3) non dispone del campo “Quantità”.

Se i prodotti nel carrello supportano articoli secondari, questi potranno essere aggiunti cliccando su “AGGIUNGI”. Questa è un’operazione facoltativa.

Inserire un valore numerico (senza simbolo percentuale) che rappresenta in % la quota coperta dai fondi PNRR (1) per l’ordine attuale – inserire 0 se non vengono usati fondi PNRR. Scegliere dal menù a tendina se sono stati utilizzati fondi PNRR l’acquisto e No se non sono stati utilizzati fondi PNRR per l’acquisto (2), di conseguenza i due campi dovranno essere compilati come segue: Valore numerico 0 – No Valore numerico diverso da 0 – Sì Caricare eventuali allegati facendo click su “Sfoglia” (3) e poi su “CARICA” (4).

Prima di proseguire verificare che siano presenti l’indirizzo di consegna (contrassegnato dal simbolo di uno scatolo) e l’indirizzo di fatturazione (contrassegnato dal simbolo dell’Euro) (5). Qualora uno o entrambi questi indirizzi non siano visibili fare click su “SELEZIONA INDIRIZZO” per scegliere l’indirizzo da un elenco di indirizzi o “AGGIUNGI” per aggiungerlo ex novo.   Aggiungere eventuali note e compilare, se necessario, ulteriori campi facoltativi proposti.

Fare click prima su “SALVA” e poi su “VALIDA E VAI AL RIEPILOGO” (1) per proseguire alla schermata successiva, in alternativa fare click su “ELIMINA” (2) per eliminare l’ordine.

Nella schermata di Riepilogo è possibile visualizzare il totale dell’ordine (1). Dalla stessa schermata è possibile fare click su “MODIFICA” (2) per tornare alla schermata precedente per apportare modifiche all’ordine o su “ELIMINA” (3) per cancellare l’ordine.

Fare click su “RIEPILOGO_FASE_XXXXXXX.pdf” (1) per scaricare il file di riepilogo d’ordine. Firmare digitalmente il file (in pdf o in p7m), successivamente fare click su “UPLOAD PDF” (2)  per proseguire nella fase di caricamento del documento firmato. Qualora il sistema segnalasse un errore fare click sul pulsante “RIGENERA” (3) per rigenerare il file da firmare, in seguito rieseguire la procedura firma e di upload del documento.

Fare click su “Sfoglia” (1) e su “ALLEGA” (2) per caricare il documento di riepilogo d’ordine firmato digitalmente.

Assicurarsi che la Verifica della firma dia come esito “Firma valida” (1) e fare click su “INVIA ORDINE” (2) per completare l’invio dell’ordine. Nel caso in cui la verifica della firma dia esito negativo fare click su “RIGENERA” (3) per rigenerare il documento da firmare e rieseguire la procedura di firma e di upload.

Fare click su “CONFERMA” (1) per confermare l’invio dell’ordine.

Assicurarsi che lo stato dell’ordine sia “Ordine inviato e recapitato al fornitore” (1).

Nel caso in cui ci si accorga che sono stati commessi errori fare click “PROPONI REVOCA” (2).

 

 

Per qualsiasi esigenza o informazione restiamo a disposizione attraverso i sistemi di trouble ticketing disponibili su Segreteria Cloud, via mail inviando una richiesta ad assistenza@unidos.it e telefonicamente contattandoci al numero 0874.411967.

Scarica la guida in PDF per portarla sempre con te cliccando sul pulsante

Hai bisogno di maggiore supporto o di una consulenza specializzata?

Contattaci e parla con un nostro consulente, il nostro servizio di assistenza e consulenza online è disponibile per l’acquisto sul MEPA con il codice: ASSCONSULT600. Scarica la brochure per approfondire i servizi offerti.

Condividi questo post